Come cucinare lo spezzatino di vitello alle verdure

Lo spezzatino è un piatto tipico dell’autunno e dell’inverno. Semplice da preparare si abbina alla perfezione alla polenta e alle patate.

La carne di vitello viene tagliata dal macellaio a bocconcini, che dovete poi infarinare e passare in padella con un soffritto di verdure grossolano. Una volta rosolato per bene potrete aggiungere un generoso bicchiere di vino bianco e continuare la cottura a fuoco moderato secondo il tempo suggerito dal macellaio (servirà circa un’ora). Se volete preparare lo spezzatino in rosso vi servirà semplicemente aggiungere del pomodoro passato e per dare un sapore ancora più deciso usare il vino rosso al posto del bianco.

Gli spezzatini ben si sposano con la polenta e le patate, sia arrosto che in purè.

Consigliato l’abbinamento con i vini rossi, come Barbera, Dolcetto di Dogliano, Chianti o se volete bere locale il Coste della Sesia Nebbiolo rosso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest