Risotto alla biellese: Paletta e Maccagno sfumato alla birra

Una ricetta 100% local: il riso carnaroli della nostra Baraggia biellese, il Maccagno con il latte della Valle Elvo e la Paletta Biellese di nostra produzione. Il tocco in più: la sfumatura con la birra anziché col classico vino! Facile da preparare sarà una preparazione originale per celebrare il ritorno al concetto di local e di produzioni rurali a km0!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g di riso carnaroli Mosca
  • 4 fette di paletta un po’ spesse
  • 250g maccagno Valle Elvo
  • burro delle valli Biellesi
  • birra biellese La1916 Mosca
  • scalogno tritato
  • brodo (di carne o vegetale a piacimento)
  • rosmarino, sale e pepe

 Il procedimento è semplice: in una padella un filo d’olio o una noce di burro con lo scalogno. Una volta imbiondito aggiungere metà della Paletta a striscioline. Una volta rosolata aggiungere il riso e tostarlo. Sfumate con un bicchiere di birra biellese La1916 e una volta evaporata bagnare il riso con il brodo caldo proseguendo la cottura a fuoco non troppo alto.

Nel frattempo togliete la crosta dal Maccagno e tagliatelo a pezzetti per facilitarne lo scioglimento. Quando il sarà al dente aggiungete la paletta rimasta, un altro bicchiere di birra e poco dopo il Maccagno a tocchetti.

Mantecate ancora con il fuoco acceso per aiutare il Maccagno a sciogliere, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare il risotto qualche istante. Prima di servire rimestate con il cucchiaio di legno il risotto per mantecarlo perfettamente.

Un risotto gustoso e tutto al km0: una ricetta originale dove il riso viene sfumato con la birra biellese. I sapori della paletta biellese si uniscono alla dolcezza del maccagno della valle elvo in un primo piatto 100% local

Servite ben caldo decorando il piatto con un ciuffetto di rosmarino, accompagnando con la birra o con un rosso locale, ad esempio il Coste dalla Sesia Rosso in collaborazione con Tenute Sella di Lessona.

Cosa ti serve?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest